Logo del sito Centro Sportivo Educativo Nazionale

Logo del Coni

'Hito no te ashi wo ken to omoe' (Mani e piedi come spade)

Home

La scuola e i corsi
Gli stages

Karate
Elementi basilari
Lo stile Shotokan
Il kumite sportivo

Curiosità
I kata
I kata principali
Dôjôkun

Filosofia
Massime famose

Articoli e Foto
Photogallery
Foto storiche

A tutti quelli che...
...e ancora karate

Contatti E-mail

  Il karate

Il karate è un'arte marziale basata su tradizioni che si perdono nella notte dei tempi e come tale va studiato, interpretato e vissuto.
Il suo significato letterale è Kara-Te = mani vuote.
Questa disciplina è nata sull'isola di Okinawa da un semplice popolo di agricoltori costretti a difendersi dalle continue invasioni militari. Si sviluppò maggiormente nel XV secolo a seguito del divieto di possesso e di uso delle armi per tutti gli abitanti dell'isola.
Da quel momento sia i nobili che i contadini praticarono segretamente il 'Te' creando in seguito nuovi stili e nuove scuole.
Nel 1921 fu organizzata una dimostrazione di karate in occasione della visita del Principe Imperiale ad Okinawa. La dimostrazione fu gradita dal principe e così nel 1922 il M° Funakoshi, invitato dal fondatore del judo, il prof. Kano, a Tokio, ebbe l'occasione di mostrare pubblicamente la sua disciplina.
Il M° Taiji Kase fu un allievo diretto del M° Funakoshi, fece conoscere il karate al mondo occidentale e fu da tutti considerato 'Il Maestro'.
Il Maestro Gichin Funakoshi
Il Maestro Gichin Funakoshi, (1868-1957) è il fondatore dello stile Shotokan
Il Maestro Taiji Kase, da tutti considerato il Maestro
Il Maestro Taiji Kase (1929-2004) ha presentato il karate al mondo occidentale.